Che sia maschile, femminile, allenatore o perfino un arbitro, ogni categoria dei Futsal Awards ha un esponente del calcio a 5 italiano. La 22esima edizione dei premi riservati al calcio a 5, istituiti a inizio millennio da Futsal Planet, segna un autentico trionfo per il nostro movimento.

FRA LE NOMINATION per il “Best Men’s Player in the World” Babalù Merlim, “portabandiera” della Nazionale di futsal ai prossimi Europei, uno degli otto decani della storia Azzurra. E una stella di Serie A maschile, l’argentino Titi Borruto alfiere dell’Italservice Pesaro campione di tutto. Addirittura quattro le nomination nostrane per il Best Women’s Player, praticamente la metà delle candidature mettendoci anche l’ex Cagliari e Sinnai Peque, ora in Spagna col Burela: Janice e Taty (Città di Falconara), Renatinha (Italcave Real Statte) e Vanin (TikiTaka Francavilla) stanno brillando di luce propria anche nella Serie A Femminile.

FRA I MIGLIORI ALLENATORI spicca Francesca Salvatore in nomination come migliore allenatrice di nazionali, le candidature salgono a nove proprio con l’Italfutsal femminileGonzalo Santangelo campione d’Italia con il Montesilvano Femminile e Massimiliano Neri finalista scudetto col il Città di Falconara (fresco vincitore della Supercoppa) fra i candidati al Best Women’s Club Coach in the World. Immancabile Fulvio Colini dell’Italservice Pesaro, 21 titoli considerando la Uefa Futsal ottenuta ai tempi del Montesilvano, recordman di scudetti in Italia (sei) al pari del Mago Velasco.

L’ITALIA FA 13 con Città di Falconara e Futsal Pescara, nel club esclusivo al femminile riservato alle top 10. Ci siamo anche nella categorie portieri, con Angelica Dibiase Ana Carolina Sestari. Dulcis in fundo, la sedicesima nomination arriva da Chiara Perona, semplicemente uno dei migliori arbitri al mondo. Italians do it better nel 2021: anche nel calcio a 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.